Cerca
  • Stefano Saldarelli

Grazie a Sapritalia il nastro delimitante Drone Fly Zone è arrivato sul vulcano Stromboli

Probabilmente è il punto più alto dove sia mai arrivato il nastro delimitante DRONE FLY ZONE by Achrom; di sicuro il più caldo.


Sapritalia è stata impegnata in un'importante e interessante operazione scientifica sul vulcano Stromboli curata dall’Università di Clermont Ferrand.


l team Sapritalia ha equipaggiato un SAPR (drone) con tre strumenti di altissimo livello (cito dalla pagina Facebook di Sapritalia: Un sistema di misurazione multi gas per il SO2, CO2, H2O, poi una sonda di tipo meteorologica per la pressione atm temp e % di umidità relativa di altissima precisione, nonché di un contatore di micro-particelle miniaturizzato concepito per l'occasione ed essere trasportabile da un SAPR...).


In questo contesto, dove le inarrestabili forze della natura fanno da stimolo alla perenne ricerca dell'uomo per capirne le infinite dinamiche, ha fatto la sua parte anche il nastro delimitante DRONE FLY ZONE by Achrom.


Olivier Fontaine, Accountable Manager Sapritalia, mi ha gentilmente inviato le foto che testimoniano la missione sul vulcano Stromboli e l'uso dell'immancabile nastro delimitante.


Grazie a tutto il team Sapritalia

Link e approfondimenti:

Quadricottero News

Sapritalia



0 visualizzazioni0 commenti